Coronavirus – email truffaldine cavalcano l’onda dell’epidemia

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Share on whatsapp

Cybercriminali sfruttano la situazione di emergenza mondiale per attaccare le aziende tramite email fraudolente.

Nella quotidiana difficoltà di gestire ordini, consegne e richieste online, malintenzionati sfruttando l’epidemia del coronavirus per dare un tocco ancora più credibile alle loro e-mail, che spesso fanno riferimento a problemi con le spedizioni per colpa del coronavirus.

Come spesso accade lo scopo è quello di convincere la vittima ad aprire l’allegato dannoso. I trucchi standard sono usati spesso come pretesto e di solito implicano che la vittima verifichi i dati dell’ordine, le informazioni di invio o di pagamento, oppure la disponibilità di un prodotto.

Alcuni esempi:

  • Causa del COVID-19, la consegna di una certa merce sarà posticipata. Si allegano i dati di consegna aggiornati, insieme ad altre istruzioni. NON APRIRE ALLEGATI anche se apparentemente sembrano normali PDF
  • Urgente, Nuovo ordine ! Causa COVID-19 si richiede di evadere velocemente l’ordine ect…ect… NON APRIRE ALLEGATI, l’ordine falso contiene codice dannoso per avere accesso da remoto al computer della vittima.
  • Ordine da fornitore cinese. Una variante rispetto al precedente esempio dove un fantomatico fornitore cinese richiede verifica di prezzi e termini di consegna. NON APRIRE ALLEGATI, di solito questa mail contiene un file Word con codici malevoli.

La prima forma di prevenzione è sempre leggere attentamente e cercare di capire se l’email ricevuta non ci convince totalmente, se in un certo qual modo sia “strana o diversa” dal solito.

Importante è sempre avere un valido software antivirus e antispam attivo ed aggiornato come anche il sistema operativo.

Infine, per qualsiasi dubbio ed incertezza c’è il team di Network Consulting, sempre disponibile a confermarvi l’attendibilità di una mail sospetta.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Share on whatsapp

Newsletter

Aggiornamenti utili alla tua azienda, temi di tuo interesse e informazioni sulla sicurezza informatica dei dati e le news sulle nuove soluzioni.

Ricevi i nostri aggiornamenti